Piparelle … Must tra i biscotti siculi da gustare così o inzuppati ðŸ˜‰

Per essere la prima volta sono riusciti bene, molto più semplice di quanto pensassi il più è il tempo di cottura ma per il resto sono facili facili.

Ingredienti 

250g di farina

100g di zucchero

2/3cucchiai di olio di mais

2 uova

100g di mandorle

1bustina di lievito

1bustina di vanillina

La buccia di un limone grattuggiata

Procedimento 

Per prima cosa tagliate grossolanamente le mandorle e tostatele qualche minuto in un padellino caldo anti-aderente, girando di tanto intanto.

In una terrina disponete a fontana la farina, lo zucchero, il lievito e la vanillina. Al centro dispinete le mandorle,le uova, l’olio e la buccia di un limone. Lavorate l’impasto finchè non risulterá omogeneo.

A questo punto foderate la teglia da forno con della carta da forno, e formate dei panetti lunghi 5-6cm e  appiattiteli. Disponeteli sulla teglia distanzaiti tra loro.  Cuocete in forno caldo a 180 gradi per dieci minuti. Tirateli fuori dal forno e fate intiepidire. Tagliate i biscotti di lungo come se fossero fette di pane. Rinfornateli per 5/6 minuti. Spegete il forno e lasciateli dentro per tutto il tempo finché il forno non si sarà freddato per ottenere la biscottatura tipica delle piparelle. Dopo di che servite freddi con della malvasia, marsala o zibibbo o anche del teh a vostro gusto. A me piacciono così ma c’é a chi piace inzupparli .. ☺️

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...