Baccelli e piselli….

Ciao a tutti come state?

Io bene, nonostante una settimana che è stata tutto tranne che facile. Purtroppo Non è mai bello né semplice dire addio ad una persona che amiamo, ma come si dice è la vita, e la vita fa il suo corso, nel bene e nel male. ❤️

Questo evento però ha permesso alla mia famiglia di riunirsi dopo tanto, tanto tempo. E il bello di vedersi e stare insieme dopo tanto è quello di entrare insieme nel sentiero dei ricordi. Ed è proprio percorrendo uno di quei sentieri, guarda caso quello del cibo, con mia madre ed i miei zii che nasce oggi questo articolo. La mia famiglia ha origine contadine e si sa a quei tempi non ci si poteva mica permettere tavole imbandite con tutte le leccornie di oggi, ci si arrangiava con ciò che si aveva, con ciò che la terra regalava. Oggi noi li chiamiamo “piatti poveri”, uno di questi era questa fantastica frittata, fatta con le bucce dei piselli e le patate.

( ma voi sapevate che i baccelli dei piselli si possono mangiare? Io no!!! 😅)

Ovviamente l’ho un po rivisitata dalla sua semplicità aggiungendo qualche spezia in più, ma la delicatezza e la semplicità di questo piatto vi lascerà piacevolmente colpiti. Se avete voglia di provarla, di seguito vi lascio la ricetta!

Baci!!

Ingredienti

Bucce dei piselli 100g /150g

30g di piselli freschi

Mezzo porro

1patata grande

4uova

Parmigiano 2cucchiai

Curcuma, pepe nero, sale q.b.

Procedimento

Per prima cosa bisogna pulire le bucce dei piselli, eliminando la pellicina interna che altrimenti renderebbe amaro il baccello in cottura. ( vedi video tutorial improvvisato in fondo alla pagina😜) Una volta puliti sbollentateli per pochi minuti scolate e raffreddate con l’acqua fredda.

Tagliate a rondelle il porro, e a dadini le patate.

Nel frattempo sbattete le 4 uova con il sale, pepe nero, la curcuma e il parmigiano.

In una padella mettete un po di olio e fate soffriggere le patate per qualche minuto, unite il porro, ed infine le bucce. Salate e lasciate cuocere a fuoco basso per 5 minuti. O comunque fino a quando le patate non saranno cotte.

Unite le uova sbattute e ultimate la cottura della frittata. Servite calda.

Curiosità organolettiche

I piselli appartengono alla famiglia delle Fabacee, sono ricchi di fosforo e poco calorici e sono utili contro la stitichezza e nelle diete ipocaloriche. Rispetto ad altri legumi, i piselli risultano più digeribili. Hanno pochi grassi e poche calorie, sono quindi adatti alle diete ipocaloriche e ipolipidiche. I piselli freschi contengono ferro, fosforo, calcio, potassio, vitamina A, vitamina B1, vitamina C, vitamina PP.

100g di piselli crudi contengono appena 52 kcal

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...